a cura di Pasquale Paglia

 

 

AL VIA LA FESTA DI SAN PANTALEONE

Da giovedì a domenica prossima a Papanice

 

Sarà l'esibizione degli Aironi neri. cover dei Nomadi, ad aprire la sera di giovedì 25 luglio (ore 22.00) la quattro giorni della festa di san Pantaleone, patrono di Papanice. organizzata da un comitato composto dal Consiglio Pastorale Parrocchiale e dalla locale Misericordia.

NELLA popolosa frazione di Crotone, installata per le strade principali anche l'illuminazione artistica, è già tutto pronto e l'attesa è sempre la stessa; anche se gli effetti della crisi continuano a farsi sentire e nemmeno quest'anno ci sarà il pienone

di emigrati, ma restano sempre tanti quelli che sono tornati dall'Italia del nord e dall'estero per rendere omaggio al loro santo protettore. San Pantaleone. medico. nato a Nicomedia (l'odierna Jzmit in Turchia) e vissuto al tempo dell'imperatore romano Galerio Massimiano, dopo essersi convertito divenne uno strenuo difensore della fede cristiana e perciò morì martire il 27 luglio dell`anno 305.

Il programma civile della festa prevede, venerdì 26; anche lo spettacolo musicale de La Rotonda sul mare (ore 21.30); sabato 27, l'esibizione di Shining Voices gospel choir (ore 22.15) preceduta dallo spettacolo dei fuochi d’artificio durante la processione `trionfale` con la statua del santo; domenica 28, l'esibizione della Tdm (ore 20.30) con canti. balli e intrattenimento a cui seguirà l'estrazione della riffa a premi. I momenti più importanti dei giorni di festa. inoltre, saranno sottolineati dalle musiche suonate dal complesso bandistico di Papanice.

HANNO avuto inizio da tempo, invece, i momenti religiosi di avvicinamento alla festa liturgica coordinati dal parroco, don Angelo Elia, che toccheranno il culmine sabato 27. Durante la messa pomeridiana si è già proceduto a celebrare la giornata del malato e dell'anziano, con l'unzione degli infermi, la benedizione dei gruppi di volontari e delle donne in attesa e la celebrazione della cresima; seguirà la benedizione dei giovani e dei bambini, delle giovani coppie e degli emigrati.

La sera di giovedì 25 (ore 20.30) si terrà la prima processione, con fiaccolata, della statua del santo per le vie della frazione; sabato 27 invece la processione trionfale (ore 19.30) conclusiva. E sempre sabato prossimo, dalla messa del mattino, si ripeterà il bacio della reliquia di san Pantaleone con una riflessione di don Antonio Macrì, papanicese d'origine, alle ore 11.00, sul significato della festa di san Pantaleone per la comunità di Papanice.

 

Tratto da “ Il Crotonese” del 23 Luglio 2013

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

          Precedente