a cura di Pasquale Paglia

 

 

Iniziativa dell’oratorio con una recita e doni per i coetanei della casa famiglia di Villa Condoleo a Scandale

UN GESTO DI AMORE DEI BAMBINI DI PAPANICE

 

 

SCANDALE - I bambini felici di ricevere i doni, i ragazzi e gli adulti dell’oratorio di Papanice felici di portare gioia.

Si sono vissuti momenti di sincera commozione nel tardo pomeriggio di martedì 4 gennaio quando, in una stanza di Villa Condoleo, è stata messa in scena dalla parrocchia di Papanice una rappresentazione di Presepe Vivente di Annarosa Preti  dal titolo “Il Natale di Gesù”.

Che Papanice fosse paese di pace e di grandi valori non lo abbiamo scoperto ieri, ma è stata una gioia vedere questi ragazzi e queste ragazze, le coordinatrici ed i coordinatori, i tecnici impegnati in questo gesto di affetto verso persone meno fortunate. La rappresentazione, infatti, è stata tenuta per i ragazzi della casa famiglia di Villa Condoleo.

Tutto è stato curato nei minimi dettagli; stupendi i vestiti dei personaggi, sfavillante quello della Stella Cometa, bravi gli attori, intonati i coristi diretti da Franca Stricagnoli. A porgere il saluto della compagnia dell’oratorio di Papanice è stata la coordinatrice Anna Maria Aracri dopodiché è iniziato lo spettacolo.

Varie scenette intervallate da alcune canzoni, con cambi di scena, immagini proiettate sul telo bianco, per spiegare o dare uno sfondo alla scena, grazie ai tecnici Pasquale Paglia e Giuliano Cardace attenti anche nello gestire le luci “per colorare” le varie scene!

Al termine della rappresentazione sono intervenuti il regista Rino Borrelli, il presidente della Fondazione Casa della Carità, Iginio Carvelli, e l’educatrice Rosanna Greco che ha ringraziato la parrocchia di Papanice a nome di tutti.

Sul piccolo palcoscenico sono quindi apparsi, per la gioia dei bambini della casa famiglia, come portati da novelli Re Magi, tanti doni raccolti con il sacrificio dei ragazzi della parrocchia di Papanice e donati col cuore ai ragazzi della struttura di Scandale mentre la responsabile delle educatrici, Adriana Scaramuzzino, invitava i presenti ad avvicinarsi al piccolo buffet preparato in fondo alla sala. Una delle collaboratrici dell’oratorio “San Pantaleone”, Enrica Elia ha dichiarato: “Volevo ringraziare il direttore, gli educatori di Villa Condoleo, per l’accoglienza mostrataci e soprattutto per averci permesso di realizzare questa serata; vedere un bambino che sorride per così poco è un’emozione che ti riempie il cuore di gioia”.

Questi i nomi degli attori impegnati nella rappresentazione: le stelle Marzia Pedace, Roberta Campisi, Alessia Simina, Rosaria Rimedio; Sara Cavagnetti (Stella Cometa), Federica Megna (Angelo), Gilda Cardace (Maria), Antonio Paglia (Giuseppe), i pastori Andrea Lumastro, Manuel Cardace, Leo Carvelli, Noemi Rimedio, Francesca Campisi, Gabriele Elia; i Re Magi: Antonio Campisi, Alessandro Campisi ed Alberto Lumastro; regia: Rino Borrelli; tecnici: Pasquale Paglia e Giuliano Cardace; collaboratori: Franco Lumastro, Anna  Maria Aracri, Emanuela Carella, Enza Rallo, Enrica Elia, Anna Carvelli, Patrizia Lumastro, Flavio Lumastro e Rosa Maria Elia; direttrice coro: Franca Stricagnoli.

         (r.r)

 

Tratto da “Il Crotonese” del 6 gennaio 2011

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

          Precedente